Manuela Avidano

manuela-avidano

Intraprende giovanissima lo studio del pianoforte. Completati gli studi classici, si è diplomata brillantemente in Pianoforte con Giorgio Vercillo, in Clavicembalo con Francesca Lanfranco, in Didattica della Musica e Didattica Strumentale presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria.
Ha partecipato a vari corsi di perfezionamento tenuti dal M° Vercillo e ai Master Class tenuti dal M° Rudolf am Bach, nel 1997 ad Orta S. Giulio (NO), e dal M° Aldo Ciccolini, nel 2001 a Firenze. Ospite nelle stagioni concertistiche di associazioni quali l’Accademia Filarmonica di Casale Monferrato ed il Circolo “Amici della Musica” di Valenza Po, ha al suo attivo numerose apparizioni in pubblico come solista, in formazioni cameristiche e in veste di accompagnatrice di cantanti. Ha partecipato al seminario “L’improvvisazione collettiva. Un’esperienza attraverso la voce” condotto da Antonella Talamonti nel 2000 e al Master “Musica-Ritmo-Movimento” tenuto da Reinhard Ring nel 2002, entrambi al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. In ambito cameristico ha frequentato nell’ottobre 2002 la Master Class tenuta dal “Trio di Alessandria”, in trio con violino e violoncello ed ha partecipato nel 2003 al corso “L’imprevedibile Rossini”, in veste di pianista collaboratrice, tenuto dalla Prof. Paola Mariotti di Pesaro.
Ha sempre amato il canto, reputandolo fondamentale nella formazione musicale. Ha collaborato in veste di corista in cori di Asti, Alessandria e Milano, fra i quali “Ars Cantica Choir” diretta dal M° Berrini. Con questa formazione corale ha partecipato alla registrazione di due CD: “F. Schubert, Messa in Es-Dur n. 6 D.950” e “Lorenzo Perosi, Missa Benedicamus Domino” (Sarx Records). Sempre in qualità di corista ha collaborato con il “Coro Femminile e coro da Camera” del Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria alla registrazione del CD: “Artisti vari, Le soleil et son reve” (Recording Arts), e con la “Corale di San Secondo” di Asti in “Artisti vari. Natale nelle Christmas carols nei canti popolari e d’autore” e in “Giacinto Calderara, Gloria in excelsis, Magnificat, Laudate pueri” (SMC Records). E’ direttore del Coro della Diocesi di Asti fin dalla sua fondazione, e cura la Direzione Artistica di INCANTO SACRO, rassegna corale dell’Istituto Diocesano Liturgico-Musicale di Asti.

Share!