Stefano Cerrato

Stefanoar-x-web
Nato ad Asti nel novembre 1987, ha iniziato lo studio del violoncello all’età di quattro anni alla scuola Suzuki di Torino con il M° Antonio Mosca, sotto la guida del quale si è diplomato quindicenne, con il massimo dei voti e la lode, al Conservatorio G. Verdi di Torino. Ha seguito corsi di perfezionamento con i maestri David Geringas, Natalia Gutman ed Enrico Dindo. Fondamentale per la sua crescita musicale ed umana è stato l’incontro nel 2003 con il M° Enrico Bronzi con il quale si è perfezionato fino al conseguimento nel 2009 del Postgraduate presso “Universitat Art Mozarteum” di Salisburgo.
Contando al suo attivo centinaia di concerti in recital, come solista con prestigiose orchestre internazionali e in gruppi da camera, il suo repertorio spazia dal teatro al balletto senza tralasciare la sperimentazione moderna e il jazz, in collaborazione con artisti di fama internazionale. Tra il 2005 e il 2007 è stato invitato insieme ad Enrico Bronzi e Bartosz Koziak ad eseguire il Concerto Grosso per tre violoncelli e orchestra di Krysztof Penderecki, al Konzerthaus di Berlino, alla Konzertkirche di Neubrandenburg, ed al Festival di Ravenna. Vincitore di vari concorsi internazionali tra cui il “Concurso Internazional de violoncelo Lluis Claret – Ciudad de Moguer”, il “Concorso Europeo di violoncello Arturo Bonucci”, il “Finnish Broadcasting Company” al “Paulo Cello competition” di Helsinki, il Concorso “Enrico Mainardi” al Mozarteum di Salisburgo.
Cultore della musica da camera, è violoncellista del Trio Caravaggio. In duo con il fratello Francesco, violinista, presenta altresì un concerto non tradizionale che, partendo dal repertorio classico si snoda attraverso uno spettacolo originale e divertente di improvvisazione e satira musicale.
Dal 2007 è assistente del M° Enrico Bronzi ai corsi estivi di perfezionamento dell’ “Estate Musicale” di Portogruaro (Ve) e, dal 2009, docente all’Accademia Internazionale “Incontri con il Maestro” di Imola (BO). E’ direttore artistico dell’Istituto Diocesano Liturgico-Musicale. Dal 2012 è violoncellista dell’ “Armoniosa” ensemble barocco, fondato con il fratello Francesco, Marco Demaria e Daniele Ferretti.

Share!